Max-width 100% Max-width 100% -

CORTOLOVERE 24 - Tutti i vincitori


CORTOLOVERE 24 - Tutti i vincitori
Si è concluso, sabato 24 settembre, il Festival internazionale del cortometraggio CortoLovere diretto da Gianni Canova, con la serata di gala al Teatro Cinema Crystal di Lovere (BG) sul lago d’Iseo, che ha assegnato i premi in concorso. Oltre al compenso economico, ai vincitori è stata donata anche un’originale statuetta realizzata grazie al disegno a firma di Bruno Bozzetto, presidente onorario di cortoLovere, creato esclusivamente per il Festival.

Durante la serata, oltre alla consegna dei riconoscimenti per i concorsi Internazionale e Occhi sul Lago, è stato consegnato il premio di questa edizione alla Signora del Lago, che è andato ad Angela Finocchiaro, già presidente di Giuria cortoLovere. Milanese, attrice e comica, Angela Finocchiaro inizia dal teatro negli anni Settanta fino alla tivù e al cinema, dove si riconosce come volto e voce originale del cinema italiano. Tra i suoi numeri film La bestia nel cuore (2006) e Mio fratello è figlio unico (2007) che le hanno valso il David di Donatello per la migliore attrice non protagonista.

Insieme alla presidente Finocchiaro, della Giuria del concorso internazionale hanno fatto parte i direttori della fotografia – mestiere del cinema al centro dell’attenzione dell’edizione 2022 del festival – Italo Petriccione e Francesca Amitrano. Parallelamente, ha lavorato la Giuria di Occhi sul Lago, presieduta da Pupi Avati, celebre regista e scrittore, con Gianni Canova e il regista Ivan Silvestrini.

TUTTI I VINCITORI

Miglior Film (con un compenso economico di 2.000 euro)
Pilgrims di Farnoosh Samadi, Ali Asgari (Turchia, 2020, 15 min.)
MOTIVAZIONE – I due registi ci hanno portato in un universo emotivo potente, attraverso un racconto essenziale, supportato dalla straordinaria performance dei giovanissimi protagonisti.

Miglior Fotografia (con un compenso economico di 1.000 euro)
Big di Daniele Pini (Italia, 2021, 14 min.)
MOTIVAZIONE – Una luce che ha dato un forte contributo alla narrazione. Attraverso la scelta cromatica della fotografia il racconto si è elevato aggiungendo sospensione alla crudezza della realtà.

Miglior film d’animazione
When you wish upon a star di Domenico Modafferi (Italia, 2022, 8 min.)
MOTIVAZIONE - Per la coerenza narrativa e l’originalità della storia. L’uso sapiente del bianco e nero ha restituito potentemente le atmosfere del racconto.

Miglior documentario
THE BEYOND di Daniel Maurer (Svizzera, 2021, 9 min.)
MOTIVAZIONE – Per la delicatezza e il rispetto con cui ha raccontato la morte, ricordandoci il verso finale di una poesia di Mariangela Gualtieri “per i nostri morti che fanno della morte un luogo abitato”.

Miglior Film – secondo la Giuria Popolare
Rutunn' di Fabio Patrassi (Italia, 2021, 14 min.)

Premio Occhi sul Lago (con un compenso economico di 3.000 euro)
Margine di Michele Bucci

27/09/2022, 09:34

Ultime notizie

News:
CORTOLOVERE 24 - Tutti i vincitori

Si è concluso, sabato 24 settembre, il Festival internazionale del c...

Continua News:

RIDF - Giulia Amati e il cinema del reale News:

News:
RIDF - Giulia Amati e il cinema del reale

Links correlati