Max-width 100% Max-width 100% -

Noci Sonanti


Regia: Damiano Giacomelli, Lorenzo Raponi
Anno di produzione: 2019
Durata: 78'
Tipologia: documentario
Genere: sociale
Paese: Italia
Produzione: YUK! film SRL
Distributore: n.d.
Data di uscita:
Formato di proiezione: DCP, colore
Ufficio Stampa: Francesca Polici / Licia Gargiulo
Titolo originale: Noci Sonanti
Altri titoli: Siddhartha

Recensioni di :
- BIOGRAFILM 15 - NOCI SONANTI, lontani dalla cittą

Sinossi: Sul finire degli anni Ottanta, Fabrizio (65 anni) fonda la “Tribù delle Noci Sonanti”. Qui, in una vecchia casa colonica, decide di vivere in comunione con la natura, senza energia elettrica e ogni altro comfort, ospitando coloro che decidono di condividere lo stesso stile di vita.
Trent'anni dopo, questo film racconta un'estate in Tribł di Fabrizio con il suo unico figlio, Siddhartha (9 anni). Per preparare al meglio l'esame scolastico sostenuto da privatista, unico momento istituzionale della sua vita, Sid ha scelto di trascorrere l'estate in Tribł con l'unico insegnante che accetta: suo padre. Qui comincia a trascorrere sempre pił tempo con la sua vicina di casa Sofia (11 anni), insieme alla quale sperimenta uno stile di vita completamente diverso. Una differenza che il bambino deve considerare quando immagina per la prima volta il suo futuro.

Ambientazione: Cupramontana (AN)

Periodo delle riprese: Luglio 2016 - Ottobre 2016

"Noci Sonanti" ĆØ stato sostenuto da:
Regione Marche (Fondo europeo di sviluppo regionale 2014 - 2020)
Fondazione Marche Cultura
Marche Film Commission


Note:
LA TRIBŁ DELLE NOCI SONANTI
Sul finire degli anni Ottanta, tra le colline di Cupramontana, Fabrizio Cardinali decide di fondare la “Tribł delle Noci Sonanti” a conclusione di un percorso iniziato negli anni Settanta con la prima onda hippie. Qui, in una vecchia casa colonica, decide di vivere in comunione con la natura, senza energia elettrica né ogni altro confort, ospitando coloro che decidono di condividere lo stesso stile di vita.
Dopo qualche anno, Gessica diviene sua compagna e si trasferisce anche lei nella tribł. I due hanno un figlio, Siddhartha. Dopo un periodo insieme, la donna decide di separarsi da Fabrizio e di raggiungere il suo nuovo compagno in Liguria, dove mantiene uno stile di vita alternativo, ma meno radicale rispetto a quello della tribł. Fabrizio e “Sid”, che da qui in avanti trascorrerą la vita a mesi alterni con il papą e con la mamma, diventano il nucleo portante della tribł, nonché gli unici membri stabili che ritroviamo ancora oggi.
Intorno a loro, specie durante la stagione estiva, si avvicendano visitatori di ogni luogo ed etą che, per giorni, settimane o anche mesi decidono di condividere – pił o meno convintamente – questo modello di vita fondato sul rispetto della natura e il lavoro della terra, unica moneta possibile per poter ricevere la piena ospitalitą di Fabrizio e della tribł.

LA LOCATION: LE MARCHE
Le Marche di Noci Sonanti sono un luogo calmo e meditativo, in cui l'azione umana entra raramente in confitto con la natura circostante. Se č vero, come dice Fabrizio, che oggi “la tribł pił grande di tutte, il sistema capitalista, tende ad asfissiare e uccidere le altre tribł”, nelle Marche questa violenza č meno evidente. Qui il suo progetto di vita puņ trovare il giusto humus, nel rispetto degli altri abitanti di Cupramontana e dei personaggi meno “radicali” che incontriamo nel film. Dal punto di vista paesaggistico, i luoghi del film contribuiscono a raccontare un territorio incontaminato, con una sua importante vocazione per un turismo consapevole e non massificato.


SSBWaWFnZ2kgRGkgUm9ieQ==
  • Festival
  • Home
    video
  • Colonna
    sonora
  • Sala e TV

Video


Foto