Max-width 100% Max-width 100% -

Non Chiamarmi Terremoto


Regia: Beba Gabanelli
Anno di produzione: 2010
Durata: n.d.
Tipologia: documentario
Genere: docufiction/sociale
Paese: Italia
Produzione: Formica Blu, Ethnos
Distributore: n.d.
Data di uscita: n.d.
Formato di proiezione: DV, colore
Titolo originale: Non Chiamarmi Terremoto

Sinossi: Marta, 12 anni, vive a L’Aquila, dove tutti la conoscono con il soprannome “Terremoto”.
Dopo la notte del 6 aprile 2009 nessuno riesce a chiamarla più così. Il terremoto l’ha trasformata e non solo nel nome.
Un anno dopo l’evento, Marta e la sua classe si dedicano all’allestimento di una mostra sul terremoto in occasione del primo anniversario del sisma che ha colpito la sua città.
Attraverso una serie di esperienze e di incontri, la protagonista si trasforma da ragazzina in giovane adulta diventando sempre più consapevole.
Non si rassegna al fatalismo e non si fa guidare neppure dalla paura. Impara invece a riconoscere le strutture antisismiche e i rischi connessi a un territorio dove il terremoto, prima o poi, torna sempre. E capisce come comportarsi quando la terra trema.

Sito Web: http://www.nonchiamarmiterremoto.it

Ambientazione: L'Aquila

"Non Chiamarmi Terremoto" è stato sostenuto da:
Comune dell'Aquila
Abruzzo Film Commission
Edurisk
OGS
INGV
Vigili del Fuoco


Note:
La protagonista della fiction, la sua famiglia, i vigili del fuoco e i cittadini che compaiono nel film hanno tutti vissuto il terremoto di L’Aquila del 6 aprile 2009. Hanno scelto di prestarsi gratuitamente alla realizzazione di questo filmato con il desiderio di dare il loro contributo per diffondere la conoscenza su come si possano ridurre i danni prodotti dai terremoti.

SSBWaWFnZ2kgRGkgUm9ieQ==

Video


Foto

Notizie

Links correlati