Max-width 100% Max-width 100% -

Notti di Vetro (2022), di Marco Vitelli
Regia: Marco Vitelli
Anno di produzione: 2022
Durata: 15'
Tipologia: cortometraggio
Genere: drammatico
Paese: Italia
Produzione: Specter Film Collective
Distributore: Premiere Film
Data di uscita: n.d.
Formato di ripresa: HD 16:9
Formato di proiezione: DCP, colore
Titolo originale: Notti di Vetro

Sinossi: Cristiano è giovane, competitivo e dinamico. Suo malgrado è anche materialista, emotivamente freddo e, fondamentalmente, solo. Le sue relazioni sociali sono superficiali e inconsistenti. Una mattina si sveglia cosciente di aver perso il proprio lavoro. Il suo naturale carisma e le innegabili capacità gli consentono di trovarne presto un altro e continuare, così, a soddisfare il suo bisogno di indipendenza nella grande città: Milano. Ma la sua condizione continua a pesare e, una notte, ubriaco e depresso, Cristiano investe accidentalmente un pedone con la macchina. Tranne una videocamera di sorveglianza nessuno l’ha visto. Dopo aver constatato la morte dell’uomo, Cristiano fugge e riprende la sua vita come se niente fosse accaduto. Il senso di colpa, residuo della sua umanità sepolta, emerge tuttavia dopo pochi giorni, manifestandosi nel rumore opprimente e inquietante di un latrato canino che, nottetempo, impedisce a Cristiano di dormire portandolo ben presto alla paranoia.

Ambientazione: Milano

SSBWaWFnZ2kgRGkgUm9ieQ==


Foto

  • Links correlati