Max-width 100% Max-width 100% -

Paternicillina - Storia di un Regista Dimenticato (2020), di Marco Berton Scapinello
locandina di "Paternicillina - Storia di un Regista Dimenticato"
Regia: Marco Berton Scapinello
Anno di produzione: 2020
Durata: 79'
Tipologia: documentario
Genere: arte/biografico
Paese: Italia
Produzione: Sette e Mezzo Studio, New Este Film; in collaborazione con Cineteca del Comune di Bologna, Fondazione Cineteca Italiana, CSC Production - Centro Sperimentale di Cinematografia, Home Movies - Archivio Nazionale del Film di Famiglia
Distributore: n.d.
Data di uscita:
Formato di proiezione: HD, colore e bianco/nero
Titolo originale: Paternicillina - Storia di un Regista Dimenticato
Altri titoli: Paternicillina - Story of a Forgotten Director

Sinossi: Paternicillina è l’ultimo film di Adolfo Baruffi.
Avrebbe dovuto essere la sua prima opera di finzione, ma non vedrà mai la luce.
Baruffi, maestro di Florestano Vancini è visto dai suoi contemporanei come un talento promettente del cinema della realtà; produce tra la fine degli anni ‘40 e la metà dei ‘50 più di venti pellicole. Poi più nulla. Il silenzio.
Una fuga? Una rinuncia al sogno?
Questo documentario non cerca solamente di ripercorrere la vita di un regista che voleva essere dimenticato, ma apre all’intimo della vocazione cinematografica.
Un viaggio all’inferno dove ieri e oggi, passato e presente si sovrappongono, e ci lasciano intendere che il fallimento è il banco di prova fondamentale per qualsiasi artista.
È la storia di un uomo dalle tre vite, poeta e rappresentante di scarpe, cineasta e uomo tra gli uomini, un “primo è sempre tra i perdenti” dal sorriso raro.
“Adolfo, Lo rifaresti tutto quello che hai fatto?”
“No, solo follia.”

"Paternicillina - Storia di un Regista Dimenticato" è stato sostenuto da:
Regione Emilia Romagna
Emilia Romagna Film Commission
Accademia di Belle Arti di Bologna
Comune di Bologna
Comune di Ferrara
CGIL Ferrara
Ferrara Film Commission
Theater 7/2


SSBWaWFnZ2kgRGkgUm9ieQ==


Foto