Max-width 100% Max-width 100% -

Alain Tanner


00/00/1929
Ginevra, Svizzera

Alain Tanner


Biografia:
Nato a Ginevra nel 1929, Alain Tanner realizza il suo primo lungometraggio per il cinema nel 1969, "Charles mort ou vif," premiato con il Pardo d’oro al Festival di Locarno. Due anni dopo, "La salamandra" (1971) è visto nella sola Parigi da 200mila spettatori. Alain Tanner emerge come uno dei principali esponenti del "nuovo cinema svizzero" portando una ventata di giovinezza e di libertà ben oltre le frontiere nazionali.
Oltre a numerosi documentari per la televisione e per il cinema, Alain Tanner ha firmato 19 lungometraggi di finzione, selezionati dai più importanti festival internazionali, tra cui Jonas "che avrà vent'anni nel 2000" (1976), "Dans la ville blanche" (1983), "Gli anni luce" (1981, Grand Prix speciale della Giuria a Cannes), "Une flamme dans mon cœur" (1987), "Fourbi" (1996), e infine "Paul s’en va" (2004), film che segna il suo addio al mondo del cinema.
(ultima modifica: 28/01/2010)

News Alain Tanner

Leggi tutte le notizie

SSBWaWFnZ2kgRGkgUm9ieQ==