Max-width 100% Max-width 100% -

Ilaria Jovine


Ilaria Jovine


Filmografia dal 2000:
2021 » doc Salute e Territorio. Terra Sana per Uomini Sani: regia, soggetto, sceneggiatura
2021 » doc Telling My Son's Land: regia, soggetto, sceneggiatura, montaggio
2018 » doc C'era una Volta la Terra: regia, soggetto, sceneggiatura, montaggio
2017 » Una Vita in Cambio: soggetto, sceneggiatura, montaggio, costumi, scenografia
2016 » doc Non Voltarti Indietro: aiuto regista
2015 » doc Oggi Insieme Domani Anche - Storie d'Amore e di Separazione ai Nostri Tempi: regia
2015 » The Italian Dream: montaggio (Consulente)
2013 » doc Almas en Juego: regia, soggetto, sceneggiatura, montaggio, produttore
2012 » doc IN PIAZZA. Voci intorno Piazza Testaccio: regia, soggetto, sceneggiatura, montaggio, produttore
2011 » Amaro Amore: sceneggiatura

Biografia:
Nipote dello scrittore neorealista Francesco Jovine, nel 1999 si laurea in Storia della Letteratura Italiana Contemporanea (Università La Sapienza – Roma).
Studia sceneggiatura cinematografica con Sergio Donati e con Arcangelo Mazzoleni; si diploma in regia e drammaturgia teatrale in seguito al corso triennale dell’Accademia del Teatro dell’Orologio di Roma.
Debutta a teatro come autrice-regista nel 2003 con lo spettacolo “Fuori Tempo”, segnalazione della Giuria al Premio Vallecorsi. E’ autrice come ghost writer di varie sceneggiature per il cinema. Nel 2010 è autrice di una serie di documentari intitolata “Hotel Rooms” andata in onda sul canale Sky Red-Tv, nonché del documentario omaggio a Fellini, intitolato “Giulietta e Federico”, in onda su LA7. Nel 2012 cura la prima regia cinematografica, girando il documentario “In piazza. Voci intorno Piazza Testaccio”, proiettato alle Terme di Caracalla a Roma, all'interno dell'edizione 2012 della Festa dell'Unità. Il film segna l’inizio della collaborazione artistica con Roberto Mariotti, firmata con il marchio Ilja’Film.
Tra il 2013 e il 2014 lavora alle riprese, tra Italia e Colombia, del documentario “Almas en juego”. Il film è stato in concorso in più di dieci festival cinematografici italiani, tra cui SguardiAltrove Film Festival, Visioni Fuori Raccordo Film Festival, e il Premio Libero Bizzarri.
Nel 2014 inizia a lavorare alla sceneggiatura del documentario “C’era una volta la terra“, raccogliendo e selezionando i numerosi articoli giornalistici scritti dallo scrittore Francesco Jovine tra il 1929 e il 1950, dedicati alla civiltà contadina del Sud Italia, alla questione agraria e meridionale. Girato tra il 2015 e il 2016, il documentario, con la voice over di Neri Marcorè, esce nel 2018, presentato in anteprima alla Rassegna di Cinema al Maxxi curata da Mario Sesti e poi proiettato in vari festival italiani. Dopo un tour di proiezioni one shot in sala, il film è uscito in dvd allegato ad una ripubblicazione della raccolta di articoli giornalistici “Il viaggio in Molise” di Jovine ed è attualmente distribuito sulla piattaforma OpenDDB - Distribuzioni dal Basso e su Chili. Nel 2015 scrive soggetto e sceneggiatura del film lungometraggio “Una vita in cambio“, diretto da Roberto Mariotti e interpretato da Toni Garrani, Stefano Fresi ed Elena Arvigo. Lo script è un libero adattamento del racconto intitolato “Abbi pietà“ di Bernard Malamud. Nel 2018 ha iniziato le riprese del suo nuovo documentario “Telling my son’s land”, di nuovo co diretto con Roberto Mariotti. Il progetto del film è stato selezionato alla sezione Industry “Visioni Incontra” del Visioni dal Mondo Film Festival di Milano e dal pitch forum del Perso Film Festival di Perugia 2018. Nel 2019 è autrice di una graphic novel dedicata alla vicenda di Giuseppe Pinelli, di prossima pubblicazione per BeccoGiallo Editore.
Attualmente è in preproduzione con un nuovo documentario “I wanna live”, per cui ha lanciato una campagna di crowdfunding su Produzioni dal Basso: il film sarà nelle intenzioni dell’autrice e regista la puntata pilota di una miniserie di documentari dedicati a cinque storie militanti di pazienti oncologici. Come sceneggiatrice, è alle prese con la scrittura del suo primo lungometraggio di animazione, “I fantasmi neri della montagna abbandonata”, una favola a tratti surreale, tratta da una storia vera, sullo sfondo del Mezzogiorno a rischio spopolamento.
(ultima modifica: 16/05/2022)

Note:
REGIA: "In piazza. Voci intorno Piazza Testaccio" (45' - documentary 2012 ), "Almas en juego" (60'- documentary 2013)

SCENEGGIATURE: "Sonata per principianti" (feature 2004), "Amaro amore"(feature 2004), "Mute" (short film2008), "Hotel rooms" (web documentary series 2008), "Federico&Giulietta" (documentary 2008)

TEATRO: "Fuori tempo" (2003) "Labyrinth" (2006)"La principiante" (2009)