Max-width 100% Max-width 100% -

Rossana Cingolani


Rossana Cingolani


Filmografia dal 2000:
2020 » doc Fuoco Sacro: montaggio
2020 » doc Giuliano Montaldo - Il Regista e' sul Set: montaggio
2019 » doc Once Upon a Time: Tonino Delli Colli Cinematographer: montaggio
2016 » doc Il Filo dell'Acqua: regia, soggetto, sceneggiatura, montaggio, fotografia, produttore, Produttore Esecutivo
2015 » doc Chiara Vigo. L'Ultimo Maestro di Bisso Marino: regia, soggetto, sceneggiatura
2013 » doc Il Celio Azzurro di Steve: regia, soggetto, sceneggiatura

Biografia:
Lavora nell’Industria Cinematografica dall’età di 15 anni, specificatamente nel “mondo” del Montaggio!
Ha iniziato dalla “gavetta”, come apprendista al montaggio, nello storico Cinemontaggio Colangeli S.r.l., del Maestro Otello Colangeli di Roma, numerando la pellicola da 35 mm armata di pennino, inchiostro di china e tanta, tanta, pazienza.

Per più di 35 anni ha lavorato al montaggio cinematografico, con moltissimi registi, citiamo solo i più noti:
· Pasquale Festa Campanile (per 6 film);
· Pupi Avati (per il film “La gita scolastica”, vincitore tra l’altro di: 6 Nastri d’Argento);
· Renzo Arbore (per il fantasmagorico film “FF.SS. – Cioè: “...che mi hai portato a fare sopra a Posillipo se non mi vuoi più bene?””);
· Pasquale Squitieri (per 3 film);
· Francesca Archibugi (per il film “Mignon è partita”, vincitore tra l’altro di: 6 David di Donatello; 2 Nastri d’Argento; 4 Ciack d’Oro);
· Marco Ferreri (per 3 film);
· Gianni Amelio (per il film “Lamerica”, vincitore tra l’altro di: 1 EFA; 4 premi Mostra di Venezia; 3 David di Donatello; 1 Nastro d’Argento);
· Cinzia TH Torrini (per 2 film);
· Aldo, Giovanni & Giacomo;
· Giuliano Montaldo (per il film “L’industriale”, vincitore tra l’altro di: 1 premio Roma Film Festival; 4 Globo d’Oro; 1 premio Bif&st; 1 premio Cairo International Film Festival; 1 premio Flaiano International Prizes)
· Marco Risi;
· Luigi Lo Cascio (per il film “La città ideale”, vincitore tra l’altro di: 1 premio Mostra di Venezia; 1 premio Arca CinemaGiovani; 1 Rosa d’Oro; 1 premio Gallio Film Festival)
· Francesco “Citto” Maselli.

Nel cuore le è rimasto il grande Maestro Marco Ferreri, con cui ha avuto l’onore di collaborare per i montaggi di 3 dei suoi ultimi film, e su cui sta realizzando un documentario.
Il montaggio televisivo la ha assorbito per anni, dal 1998 al 2010, gestendo il montaggio e la post-produzioni di vari serial TV, tra cui:
· “La Nuova Squadra Spaccanapoli” (24 episodi su 2 Stagioni – 2001);
· “Carabinieri” (24 episodi su 1 Stagione – 2002);
· “Un posto al sole” (oltre 2.500 episodi su 7 Stagioni – 2003-2010);

Negli ultimi anni, ha iniziato ad auto produrre documentari.
Nel 2013 ha avuto un riconoscimento dal Festival Internazionale di cortometraggi al femminile di Pozzuoli “A Corto di Donne” con il corto “Il Celio Azzurro di Steve”, ha ricevuto il premio della Giuria Giovani.
In questo festival ha conosciuto la madrina della manifestazione “Chiara Vigo, l’ultimo Maestro di Bisso Marino” titolo del suo secondo corto utilizzato dal Maestro per la sua candidatura all’UNESCO come bene immateriale dell’umanità.
Nel 2016 realizza il mio primo lungometraggio dal titolo: “Il Filo dell’acqua” della durata di 72’.
(ultima modifica: 08/05/2016)