Max-width 100% Max-width 100% -

Sale per la Capra


Regia: Fabrizio Dividi, Marta Evangelisti, Vincenzo Greco
Anno di produzione: 2011
Durata: 60'
Tipologia: documentario
Genere: storico
Paese: Italia
Produzione: Dinamovie
Distributore: n.d.
Data di uscita: n.d.
Formato di ripresa: Full HD
Ufficio Stampa: Veronica Geraci
Titolo originale: Sale per la Capra

Recensioni di :
- "Sale per la Capra", rivive la tragedia del cinema Statuto

Sinossi: Tutto ebbe inizio il 13 febbraio 1983, è la domenica di carnevale, sulla città cade una neve leggera, e in un cinema di Torino avviene quella che storicamente viene considerata una delle più grandi tragedie italiane del dopoguerra.
Al Cinema Statuto proiettano il film “La capra”. Una domenica pomeriggio come tante, quando, all’improvviso, un incendio trasforma il locale in una bara di fuoco: 64 le vittime, tutte morte a causa delle esalazioni di acido cianidrico sviluppatosi a seguito della combustione degli arredi e dei tendaggi.
Un evento terribile che unì la città in un lutto profondo, ma del quale i torinesi hanno sempre avuto ritrosia a parlare, poiché, qui più che in altre situazioni, alla cronaca si mescolano l’aneddotica distorta, la superstizione e le leggende metropolitane, facendo aleggiare i fantasmi del passato.
A distanza di trent’anni, a Fabrizio Dividi, a Marta Evangelisti e a Vincenzo Greco è sembrato doveroso raccontare una vicenda che tuttora resta scomoda per la città. Un percorso preciso, serrato, a volte drammatico, sempre realistico, che vuole raccontare, probabilmente per la prima volta in maniera esaustiva e oggettiva, ciò che accadde in quel “maledetto” pomeriggio, attraverso le testimonianze di chi c’era, di chi ha visto, di chi ha perso qualcuno, di chi, dopo allora, “non è più lo stesso”. Un racconto per immagini, dove ai documenti fotografici, ai giornali e ai filmati dell’epoca si sommano i racconti e le emozioni, testimonianze inedite e racconti personali.
I filmati e le immagini di copertura sono stati eccezionalmente forniti dall’emittente “Videogruppo” e dal Tribunale di Torino che hanno concesso il diritto di visione e di utilizzo del materiale appartenente ai loro archivi.

Da quel giorno Torino è cambiata, sia negli umori che nelle sue regole, che lo si accetti o meno. Non a caso, le leggi del “dopo” Statuto hanno fatto scuola in Italia e la cultura della sicurezza a Torino è tuttora un modello a livello nazionale.
Questo documentario racconta i fatti, poiché è giusto che si sappia, per non dimenticare.

Sito Web: http://www.saleperlacapra.com

SSBWaWFnZ2kgRGkgUm9ieQ==

Video


Foto