Max-width 100% Max-width 100% -

The Loudest Place on Earth (2013), di Alessandro Baltera
Regia: Alessandro Baltera
Anno di produzione: ancora in produzione
Durata: 90'
Tipologia: documentario
Paese: Italia
Produzione: Babydoc Film
Distributore: n.d.
Data di uscita:
Formato di ripresa: colore
Formato di proiezione: DV, colore
Titolo originale: The Loudest Place on Earth

Sinossi: In un Paese che professa un unico Stato e un’unica cultura percepiti ormai da molti ragazzi solo come miti
sbiaditi eppure quotidianamente riverberati dal clima di assedio e timore, seguiremo le tracce di una ragazza in attesa della chiamata di leva, da Tel Aviv fino al deserto del Negev, con particolare attenzione alla dimensione musicale del progetto. Lo scenario è quello dei rave. Celebrazioni laiche e postmoderne ma coi propri riti e sacerdoti, coi propri totem e tabù. Una perfetta sintesi rituale del nichilismo e il desiderio di fuga contemporanei. Le feste, attraverso l’occupazione momentanea di lembi di deserto, si srotolano fra dirigibili e accampamenti beduini configurando uno spazio quasi fantascientifico eppure non così alieno. Come installare uno sguardo in un romanzo di formazione psichedelico, sui modi temporanei in cui una ragazza ha risolto temi eterni come il piacere, la disperazione, la conquista dello spazio e la sospensione del tempo. Sull’ossessivo vagare di una generazione che, fra l’eco di droni, grida e casse si aggira per il posto più rumoroso sulla terra.

Ambientazione: Israele

"The Loudest Place on Earth" è stato sostenuto da:
Film Commission Torino Piemonte
Piemonte Doc Film Fund (Fondo Regionale per il Documentario - Sviluppo Giugno 2012)
Regione Piemonte


SSBWaWFnZ2kgRGkgUm9ieQ==


Foto

  • Links correlati