Max-width 100% Max-width 100% -

locandina di "To My Darling"

To My Darling


Regia: Rossella Piccinno, Tommaso Del Signore
Anno di produzione: 2008
Durata: 24'
Tipologia: documentario
Genere: arte/biografico
Paese: Italia
Produzione: Dakhlavision, Variemani Collettivo Creativo Indipendente
Distributore: n.d.
Data di uscita:
Titolo originale: To My Darling

Sinossi: Norman Mommens e Patience Gray erano una coppia di artisti che, dopo molto vagare tra L’Europa e il Mediterraneo, nel 1970 decisero di stabilirsi nel Salento, verso il capo di Leuca, dove trascorsero l’ultima fase della loro vita in un clima di creatività e di felice isolamento. Patience, di origini inglesi, è nota al mondo sassone come colei che ha portato nel Regno Unito la cucina continentale; tra i suoi libri più famosi si possono ricordare “Plat du Jour” e “Honey from a Weed”, testi alchemici in cui la cucina si mescola ai racconti di viaggio e alle riflessioni antropologiche. Norman, di origini fiamminghe, prima di incontrare Patience all’età di cinquant’anni, era stato sposato con la nipote del celebre evoluzionista Charles Darwin; è noto soprattutto come scultore e illustratore, ma era anche astronomo, filosofo e scrittore.
Ogni anno, tra la vendemmia e la raccolta delle olive, Norman dedicava il mese di ottobre alla produzione di un libro fatto a amano da dare a Patience per il suo compleanno, il giorno di Halloween. Il primo, ispirato da un mese con due lune nuove, aveva la forma di un diario illustrato contenente gli eventi e i pensieri del giorno. La seconda luna nuova è chiaramente un ritratto idealizzato della sua musa. I libri seguenti includono poemi illustrati, parabole, scene autobiografiche e storie comiche. Quasi nessuno ha mai visto questo tesoro che Patience ha gelosamente tenuto segreto sul fondo di una cesta per anni e anni. In "To My Darling" il mimo Marco Olimpio rivela una selezione di questi unici doni. Per completare questa video-elegia in memoria dei due artisti, le immagini dei libri sono intercalate con immagini tratte da un film d’archivio di Norman e Pazienza, da foto in bianco e nero, e da scene della Masseria Spigolizzi come è oggi.

Ambientazione: Salento (Zona di Capo di Leuca)

SSBWaWFnZ2kgRGkgUm9ieQ==
  • Festival
  • Home
    video
  • Colonna
    sonora
  • Sala e TV

Video


Foto

Links correlati