Max-width 100% Max-width 100% -

Il Latitante (2003), di Ninì Grassia
locandina di "Il Latitante"

Cast

Interpreti:
Tony Sperandeo (Ispettore Sarnataro)
Barbara Chiappini (Moglie di Nicola)
Nicola Di Pinto (Don Antonio)
Oscar Di Maio (Brigadiere Di Maio)
Karim Antonio Capuano (Nicola)
Massimiliano Virgilio (Criscimanno)
Tommy Riccio (Tommy)
Claudia Cirilli (Claudia)
Rosario Toscano (Giggino Don Perignon)
Anna Balsamo
Giovanni Martorana
Francesco Iozzo

Soggetto:
Ninì Grassia

Sceneggiatura:
Ninì Grassia

Montaggio:
Vanio Amici

Costumi:
Patrizio Di Bernardi

Scenografia:
Alessandra Cadoppi

Effetti:
Luca Ricci

Fotografia:
Giancarlo Ferrando

Suono:
Alberto Salvatori
Bruno Simeone

Produttore:
Domenico Domenicone

Make-Up:
Massimo Di Girolamo

Assistente alla Regia:
Rosalba Giacobbe
Regia: Ninì Grassia
Anno di produzione: 2003
Durata: 104'
Tipologia: lungometraggio
Genere: criminalità/drammatico
Paese: Italia
Produzione: Quality Sound Production
Distributore: Indipendenti Regionali
Data di uscita: n.d.
Formato di proiezione: 35mm, colore
Titolo originale: Il Latitante

Sinossi: Il giovane operaio Nicola, per procurarsi i soldi per curare il padre malato, è costretto a rivolgersi al boss camorrista Don Antonio e, in cambio, offre la collaborazione ai suoi loschi affari. Quando un poliziotto viene ucciso, egli viene accusato di essere l’autore materiale, da parte dell’ispettore di polizia Sarnataro, che è anche lo zio del ragazzo ammazzato, e che giura - a sua volta - di volerlo uccidere. A questo punto Nicola, aiutato da alcune famiglie della malavita, abbandona la moglie e i figli e si allontana da Napoli. Diventa un latitante e si nasconde in vari luoghi, costretto a continui spostamenti.
Egli vorrebbe fuggire a Casablanca con la moglie, ma verrà tradito proprio da Don Antonio.

Ambientazione: Napoli

"Il Latitante" è stato sostenuto da:
Ministero per i Beni e le Attività Culturali (MiBAC)


SSBWaWFnZ2kgRGkgUm9ieQ==


Links correlati