Fare Cinema
banner430X45

Note di regia del documentario "Hanna e Violka"


Note di regia del documentario
Avvicinandomi a questo tema con il mio precedente lavoro Voci di donne native e migranti ho sentito lesigenza di fare un ulteriore passo in questa direzione spostando la mia ricerca dal documentario corale al film privato, dalla realtÓ detta alla realtÓ mostrata.
Per questo motivo ho scelto di raccontare la vita di Gina e Ntoni, miei nonni materni, e di Hanna, la loro badante polacca, avventurandomi personalmente in una riflessione che non Ŕ solo antropologica e sociale ma prima di tutto intima e personale.

Rossella Piccinno