Max-width 100% Max-width 100% -

Dal 10 al 12 luglio 2012 il meglio del Festival delle Terre


Dal 10 al 12 luglio 2012 il meglio del Festival delle Terre
Torre chiama Terre: dal 10 al 12 luglio 2012 il meglio del Festival delle Terre al CSA La Torre (Roma). Pesca sostenibile, orti urbani, agricoltura sociale, difesa del territorio: questi alcuni dei temi che saranno affrontati nella tre giorni di proiezioni, incontri e mostre.

Temi che accomunano il lavoro del Centro Internazionale Crocevia – Organizzazione non governativa nata nel 1958, organizzatrice del Festival delle Terre – e del CSA La Torre – storico centro sociale romano nel Parco dell'Aniene, attivo da oltre 18 anni.

La prima serata, martedì 10 luglio, offrirà anzitutto uno sguardo sul poco conosciuto mondo della pesca, che vive oggi il conflitto dato dalla sproporzione di mezzi tra pesca industriale e artigianale, in un mare con sempre meno pesci (Thalassa, A tutto tonno), per spostarsi poi a considerare più in generale l'acqua come risorsa imprescindibile nella vita dei popoli di ogni latitudine e cultura (One water) .

Mercoledì 11 luglio due lungometraggi (Tomorrow's land – Premio Crocevia 2012 e Israel vs. Israel) racconteranno la realtà quotidiana del conflitto tra Palestina e Israele e le pesanti conseguenze sulla vita di adulti e bambini. Il conflitto grazie ai continui espropri di terre e alle ingerenze dell'esercito si traduce spesso in un vero e proprio “sequestro” del diritto a produrre cibo (e quindi della possibilità di una piena sovranità alimentare) per le popolazioni palestinesi. Avrà luogo inoltre una presentazione con proiezioni fotografiche curata dall'ONG Asal sul progetto integrato di cooperazione con le comunità dedite alla pastorizia dei Territori Occupati Palestinesi.

La terza serata, giovedì 12 luglio, intende raccogliere alcune testimonianze di resistenza e alternative al modello dominante di consumo del territorio: il progetto di agricoltura sociale della cooperativa Il Trattore nella Valle dei Casali a Roma (Agricoltori da slegare), le esperienze sul riutilizzo e lo scambio di sementi contadine (Semi resistenti), la resistenza attiva dei cittadini di Andretta contro l'utilizzo del territorio per una discarica di rifiuti tossici (La terra dei lupi – Premio Crocevia 2012). Sarà una serata particolare non solo per la presenza dei registi, ma anche per l'incontro pubblico alle 21.30, in cui sarà possibile discutere insieme di questi temi con chi di territorio, cibo e agricoltura si occupa tutti i giorni: il Coltivatorre, la Società Agricola Coraggio, la Fattoria Solidale del Circeo, orti e giardini romani, Crocevia e altri.

Tutte le proiezioni si svolgeranno all'aperto e l'ingresso è a sottoscrizione libera.

06/07/2012, 07:59

Continua...

Ultime notizie

CINEMA AL MAXXI 8 - Al via dal 25 maggio

Al via martedì 25 maggio 2021 l’ottava edizione di Cinema al MAXXI, ...

Continua

L'ETA' D'ORO - Il 24 maggio su Rai5 per il ciclo "Nuovo Ci...