Max-width 100% Max-width 100% -

Speciale Tg1 con "Sfiorando il Muro"


Speciale Tg1 con
Domenica 24 novembre 2013 alle 23.30 su Rai1 Speciale Tg1 "Sfiorando il muro", titolo del documentario di Silvia Giralucci con Luca Ricciardi.

Nel muro di fronte all’abitazione della nonna della regista del documentario, Silvia Giralucci, una casa popolare di un quartiere periferico di Padova, campeggiava la scritta rossa: “Fuori i compagni del 7 aprile”. Accanto falce e martello. Silvia la leggeva e ogni volta si interrogava sul significato. Non faceva domande. Aveva imparato a non farne per non creare disagio attorno a lei. Suo padre, Graziano Giralucci, militante del Movimento Sociale Italiano, era stato ucciso dalle Brigate Rosse, e in famiglia era di fatto vietato parlare di politica. L’omicidio del padre e di Giuseppe Mazzola, il 17 giugno del 1974 nella sede del Msi di via Zabarella a Padova, segnò per le Br il “salto del fosso”, dalle azioni dimostrative agli omicidi. Per Silvia, che aveva appena compiuto tre anni, fu l’inizio di un vuoto, affettivo, materiale, sociale e anche politico. Sono passati 35 anni e adesso lei ha voglia di capire e di superare. Non un suo problema personale, ma il problema di una città, di una generazione, di un Paese, che per un periodo ha vissuto la politica come un valore che poteva penetrare ovunque e che oscurava persino il rispetto per i morti dell’altra parte politica.

Il documentario “Sfiorando il muro” ha ottenuto successo e riconoscimenti al Festival del Cinema di Venezia, al Festival di Bellaria e all’estero.

23/11/2013, 22:33

Continua...

Ultime notizie

News:
Note di produzione di "Tapirulan"

TAPIRULÀN nasce per dare speranza in un periodo in cui sembra che la...

Continua News: