Internazionale del Doppiaggio' /> Internazionale del Doppiaggio' /> Internazionale del Doppiaggio' /> Internazionale del Doppiaggio'> Internazionale del Doppiaggio'>
Max-width 100% Max-width 100% -

A Roma l'ottava edizione del Gran Premio
Internazionale del Doppiaggio


A Roma l'ottava edizione del Gran Premio Internazionale del Doppiaggio
Martedì 6 Dicembre alle ore 21,00 presso l’Auditorium del Massimo a Roma si terrà la cerimonia di premiazione del GRAN PREMIO INTERNAZIONALE DEL DOPPIAGGIO, giunto alla sua ottava edizione, organizzato e promosso dalla INCE MEDIA, con il contributo del MIBACT, il sostegno di NUOVOIMAIE e il patrocinio di Agis Anec Lazio, Anem, Anica, Aidac, Aipad, Anad,

Come asserito da Filippo Cellini, organizzatore del Gran Premio Internazionale del Doppiaggio: "in un momento di grande rivoluzione del mondo dell'audiovisivo a livello globale, con l'avvento di nuove distribuzioni e nuovi formati sempre più internazionali, la domanda di doppiaggio italiano continua a crescere. Questo perché siamo i migliori e tutto il mondo ci riconosce quest'arte. Il nostro compito, come manifestazione di punta di questo settore, è quello di garantire che il livello di qualità è e rimarrà sempre a livello d'eccellenza".
Il Gran Premio Internazionale del Doppiaggio si propone innanzitutto come un’occasione per far uscire allo scoperto e far conoscere al grande pubblico gli aspetti finora celati di un mondo così ricco di sfaccettature.

Quest’anno il Premio sarà accompagnato dalla “Roma Film Orchestra" diretta dal Maestro Paolo Vivaldi e composta da 22 elementi. Per questa occasione il primo violino sarà il Maestro Aberto Mina, prima parte solista dell'Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia.

A supportare la manifestazione, partner d'eccezione come INFINITI, Radio Rock e Enciclopedia del doppiaggio.

Il PREMIO ALLA CARRIERA quest’anno andrà a Francesco Vairano e Elio Pandolfi.

Francesco Vairano, voce del professor Piton nella saga di Harry Potter, voce di Gollum nel Signore degli anelli, voce storica di alcuni grandi interpreti come: Michael Douglas, Robert Downey Jr, William Hurt, Danny De Vito, Geoffrey Rush, Stanley Tucci.

Elio Pandolfi voce di attori del calibro di Anthony Perkins, Mel Brooks, Peter Sellers, Donald O’Connor, Tomas Milian, Anthony Hopkins.

La Giuria del Premio, composta da esperti del mondo del cultura, del cinema, del doppiaggio e dai vincitori delle precedenti edizioni che entrano di diritto a far parte della stessa, è presieduta da Filippo Ottoni, uno dei più grandi adattatori e direttori di doppiaggio di sempre.
Una Giuria Tecnica composta da tecnici del settore, valuterà la rosa dei film in gara solo per la categoria Miglior Mixage, uno degli elementi distintivi del Premio, a ulteriore dimostrazione dell'estrema professionalità che contraddistingue le procedure di valutazione di questa manifestazione.

Questa celebrazione è la conclusione di un percorso più ampio, che attraverso la realizzazione di seminari presso le principali Università di Roma promuove l’importanza del doppiaggio nella nostra formazione linguistica e culturale.
I seminari per quest’edizione sono:

1) Università degli Studi di Roma Tre: "Voce e Immagine: Tradurre e Interpretare per il cinema"

2) Università degli Studi La Sapienza: "L’essere centro di una periferia: Voci nel buio"

Verranno inoltre consegnate DUE borse di studio per tesi e/o dottorati di ricerca inerenti al doppiaggio.

Le nomination per l’edizione 2016:

MIGLIOR FILM
Il caso Spotlight
Suicide Squad
Revenant. Redivivo
The Danish Girl
Cafè Society

MIGLIOR DIREZIONE DI DOPPIAGGIO
Il Ponte delle spie – Fiamma Izzo
The Hateful Eight – Rodolfo Bianchi
Steve Jobs – Alessandro Rossi
Ave Cesare – Marco Mete
The Martian. Sopravvissuto – Massimo Giuliani

MIGLIOR DOPPIATORE PROTAGONISTA
Flavio Aquilone in The Danish Girl nel ruolo di Einar Wegener/Lili Elbe
Luciano De Ambrosis in Remember nel ruolo di Zev Gutman
Francesco Prando in Macbeth nel ruolo di Macbeth
Mino Caprio in Dio esiste e vive a Bruxelles nel ruolo di Dio
Mario Cordova in L’ultima parola – La vera storia di Dalton Trumbo nel ruolo di Dalton Trumbo

MIGLIOR DOPPIATRICE PROTAGONISTA
Melina Martello in 45 anni nel ruolo di Kate Mercer
Chiara Colizzi in The Hateful Eight nel ruolo di Daisy Domergue
Alessia Amendola in Room nel ruolo di Joy ‘Ma’ Newsome
Emanuela Rossi in Carol nel ruolo di Carol Aird
Valentina Mari in Joy nel ruolo di Joy

MIGLIOR ADATTAMENTO
Lorena Bertini - La grande scommessa
Alessandro Rossi – Il caso Spotlight
Simona e Fiamma Izzo - Deadpool
Rodolfo Bianchi - Macbeth
Marco Mete – The nice guys

MIGLIOR FILM D’ANIMAZIONE
Zootropolis
Anomalisa
Alla ricerca di Dory

MIGLIOR SERIE TV
Narcos
Orange is the new black
Il Trono di Spade
Mr Robot
Ray Donovan

MIGLIOR DOPPIATORE SERIE TV
Flavio Aquilone in Mr Robot nel ruolo di Elliot Alderson
Pasquale Anselmo in Better call Saul nel ruolo di Jimmy McGill/Saul Goodman
Alessandro Budroni in Stranger Things nel ruolo di Capo Jim Hopper

MIGLIOR DOPPIATRICE SERIE TV
Laura Romano in Le regole del delitto perfetto nel ruolo di Prof.ssa Annalise Keating
Francesca Fiorentini in Orange is the new black nel ruolo di Piper Chapman
Laura Boccanera in House of Cards nel ruolo di Claire Underwood

EDIZIONI D’AUTORE
Io, Daniel Blake – Cinema srl
Mustang – Lucky Red Distribuzione
Neruda – Good Films
45 Anni – Teodora Film
Land of mine. Sotto la sabbia – Notorius Pictures

MIGLIOR MIXAGE
Marco Coppolecchia – Sucide Squad
Fabio Tosti – Revenant. Redivivo
Andrea Roversi - Anomalisa

PREMIO ALLA CARRIERA
Elio Pandolfi
Francesco Vairano

05/12/2016, 18:20

Ultime notizie

News:
TOSCANA FILMMAKERS FESTIVAL 7 - "Icaro": uno sprazzo di vita

Ci sono molte cose dentro di noi che non possono essere spiegate a p...

Continua News:

ANICA - Cattleya, Groenlandia, Picomedia e Wildside a colloquio News:

News:
ANICA - Cattleya, Groenlandia, Picomedia e Wildside a coll...