Max-width 100% Max-width 100% -

GLI OROLOGI DEL DIAVOLO - Musiche di Stefano Lentini


Le musiche, edite da Bixio C.e.m.s.a. sono pubblicate su etichetta Cinevox Record.


GLI OROLOGI DEL DIAVOLO - Musiche di Stefano Lentini
È disponibile su tutte le piattaforme digitali la colonna sonora della serie tv "Gli orologi del diavolo", diretta da Alessandro Angelini e prodotta da Picomedia in collaborazione con Rai Fiction e in associazione con Mediaset Espana, in onda su Rai Uno a partire da lunedì 9 novembre 2020. Le musiche, edite da Bixio C.e.m.s.a. e pubblicate su etichetta Cinevox Record, sono state composte da Stefano Lentini.

Gli orologi del diavolo trae ispirazione dall’omonimo libro, in cui Gianfranco “Gianni” Franciosi racconta, insieme al giornalista Federico Ruffo, la sua storia di infiltrato in un’organizzazione di narcotrafficanti, tuttora costretto a vivere sotto copertura e rinunciando alla sua identità, pur avendo contribuito al successo di una delle più importanti operazioni anti-droga mai avvenute in Europa. Nella serie, il ruolo di Franciosi viene interpretato da Beppe Fiorello. Nel cast anche Alvaro Cervantes, Claudia Pandolfi, Nicole Grimaudo.

Stefano Lentini, nato a Roma nel 1974, è attivo da diversi anni nel campo della musica per le immagini. Ha collaborato con il regista candidato all’Oscar Wong Kar-Wai nel 2013, con uno Stabat Mater per il film The Grandmaster e nel 2019 per il corto Self 05 di Yves Saint Laurent, prodotto da Antony Vaccarello. Ha firmato le musiche della serie tv La porta rossa, diretta da Carmine d’Elia , che ha conquistato due candidature al Festival di musica da film Fimucité, e, recentemente, ha composto la colonna sonora di Mare fuori, nella quale ha collaborato con il cantautore napoletano Raiz. Nel 2018 ha pubblicato il suo lavoro solista Fury, un concept album sul tema della rabbia e della redenzione che Rolling Stone ha definito “un viaggio nei lati più oscuri della mente umana”. Dal 2018 è parte della giuria del Festival Cannes Corporate Media & TV Awards

Stefano Lentini ha dichiarato: "E’ una storia drammatica e coinvolgente, dolorosa e seria in ogni sfumatura. Il lavoro musicale è stato complesso e ricco di spunti diversi, mosso dall’idea di restituire un universo di emozioni e avvenimenti che ha dell’incredibile. Lo sviluppo narrativo stesso della storia è tanto complesso da obbligarmi a trattare le singole puntate come tanti film nel film, i personaggi mutano, le aspettative collidono, tutto cambia.
Uno dei temi principali Encuentro Con El Mal si fonda su un leggero insinuarsi di un movimento rotatorio che si stabilisce sempre di più fino a divenire cadenza lenta, pesante, mortale. E’ la conquista di un territorio: l’ingresso del male nel bene, e insieme, la pulsazione di una metamorfosi. La musica di questa serie è fatta di tanti elementi che si connettono lentamente in una struttura che sorprende
".

03/11/2020, 11:58

Continua...

Ultime notizie

LA BELLA GIOVENTU' - Al via le riprese

Sono iniziate oggi le riprese del docu-film LA BELLA GIOVENTÙ, ideat...

Continua

GINO SOLDA' - Al via la seconda fase di riprese